Notazione grafica e performance audiovisiva con IanniX

Da SaMPL.
Julian Scordato: Engi

IanniX è un sequencer grafico open-source ispirato a una delle prime interfacce per la composizione musicale informatica attraverso il disegno: l'UPIC (Unité Polyagogique Informatique du CEMAMu, 1977). Integrando recenti sviluppi tecnologici e una forte volontà di astrazione, IanniX consente la rappresentazione grafica di dati e la performance di partiture multi-formato, programmabili mediante diversi approcci (interfaccia utente, JavaScript e applicazioni di terze parti). La piattaforma si basa sulla ricezione di comandi per la creazione e la gestione della partitura e sulla trasmissione di messaggi per il controllo di altri dispositivi. Non essendo inteso per un utilizzo auto-sufficiente ed esclusivo, IanniX implementa vari protocolli di comunicazione - tra cui MIDI, OSC, HTTP, UART - al fine di supportare l'interfacciamento con un'ampia gamma di software e hardware.

Il laboratorio, rivolto in particolare agli artisti sonori, multimediali e a quanti si interessano di produzione audiovisiva, comprende una presentazione della piattaforma IanniX e una panoramica sulle possibili applicazioni, seguita da attività pratiche per l'interfacciamento con vari strumenti creativi, anche proposti dai partecipanti. Nei giorni successivi è prevista una fase di sviluppo di progetti, individuali o di gruppo, e una di produzione, in prospettiva della disseminazione dei risultati.

Programma

Venerdì 6 ottobre

Presentazione della piattaforma IanniX (ore 10:30-12:30)

  • da UPIC a IanniX: sviluppo di un ambiente grafico per la musica, il suono e oltre
  • cos'è IanniX?
  • caratteristiche principali
  • tipologie di partiture: di controllo, reattive, interattive, generative, ricorsive
  • IanniX showcase

Laboratorio hands-on (ore 13:30-16:30)

  • interfaccia utente
  • oggetti di base: curve, cursori e trigger
  • messaggi e comandi
  • script editor
  • comunicazione con applicazioni e ambienti di programmazione A/V

Venerdì 20 ottobre

Sviluppo di progetti (ore 10:30-12:30 e 13:30-16:30)

  • presentazione progetti dei partecipanti
  • sviluppo e implementazione con l'assistenza del tutor

Lunedì 30 ottobre

Produzione (ore 10:30-12:30 e 13:30-16:30)

  • revisione progetti
  • programmazione software/hardware
  • dimostrazioni e performance

Partecipazione

Il laboratorio si svolge nei giorni 6-20-30 ottobre 2017 presso gli spazi del Conservatorio “C. Pollini”, succursale di via Bertacchi 15bis, Padova.

Il laboratorio è rivolto a compositori di musica elettronica, artisti sonori e multimediali e quanti si occupano di produzione audiovisiva. Per partecipare sono sufficienti conoscenze basilari di informatica e, possibilmente, nell'ambito delle tecnologie del suono. La partecipazione al laboratorio è gratuita. Il numero massimo dei partecipanti è 15, con priorità per i giovani sotto i 30 anni d'età, residenti o domiciliati in Veneto, non impiegati in attività lavorativa né di studio.

I partecipanti sono invitati a portare propri strumenti hardware (computer, controller, piattaforme di prototipazione) e software per l'interfacciamento con IanniX attraverso i protocolli compatibili (MIDI, OSC, TCP, HTTP, UART).

Docente

Julian Scordato è compositore, artista sonoro e performer. Ha studiato Composizione e Musica Elettronica al Conservatorio di Venezia e ha completato un Master in Sound Art all’Università di Barcellona con una tesi sulla documentazione del software IanniX. Docente di Musica Elettronica al Conservatorio di Brescia, co-fondatore dell’Arazzi Laptop Ensemble, borsista di ricerca presso il Sound and Music Processing Lab del Conservatorio di Padova, è intervenuto in conferenze e seminari presentando risultati legati a sistemi interattivi per la performance e ha curato progetti relativi al paesaggio sonoro. Sue opere elettroacustiche e multimediali sono state presentate in oltre 100 istituzioni e festival internazionali, tra cui Biennale di Venezia, Institute of Contemporary Arts (Londra), Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, Prague Quadrennial of Performance Design and Space, Instituto Cervantes (Rio de Janeiro), Gaudeamus Music Week (Utrecht), Sonorities Festival (Belfast), Seoul International Computer Music Festival, Art & Science Days (Bourges), Kochi-Muziris Biennale, Center for Computer Research in Music and Acoustics (Stanford), Electronic Language International Festival (Sao Paulo) e Contemporary Music Research Center (Atene).

Riferimenti

http://www.iannix.org
http://www.julianscordato.com

Iscrizioni

Per iscrizioni scrivere a info [at] sampl-lab [dot] org

Date importanti

sabato 30 settembre 2017

deadline per l'iscrizione

venerdì 6 ottobre 2017

ore 10.30-12.30 - presentazione della piattaforma IanniX
ore 13.30-16.30 - laboratorio hands-on

venerdì 20 ottobre 2017

ore 10.30-12.30 - presentazione progetti dei partecipanti
ore 13.30-16.30 - sviluppo progetti

lunedì 30 ottobre 2017

ore 10.30-12.30 - produzione
ore 13.30-16.30 - dimostrazioni e performance